martedì 23 maggio 2017

Fall of leaves


Hi there! These weeks are very busy and my mojo seems to be on holiday too... so I'm trying to find the time to use something different in order to inspire the creativity process.
For this card I used Perfect Pearls for the first time. Since I have to practice using them as they are, I decided to try as watercolors. I only own the "Interference Green" one, so I combined it with the couple of leaves from the latest So Suzy Stamps release.

Ciao a tutti! Queste settimane sono davvero molto impegnative - penso di averlo già scritto...- e l'ispirazione sembra essersi presa una vacanza... per cui ho cercato di rinvigorire il processo creativo prendendomi del tempo per sperimentare nuovi prodotti (chiusi nel cassetto da un po').
Per questa card ho utilizzato per la prima volta Perfect Pearls. Visto che devo fare pratica, ho deciso di utilizzarli come se fossero acquarelli. Possiedo solo la sfumatura "Interference Green", per cui ho deciso di abbinarla alla coppia di foglie dell'ultima release di So Suzy Stamps.


This card has an amazing dark and iridescent look - I know it's finally spring, but I love challenges and I really like how this turned out.
First of all, I stamped a bunch of leaves onto a piece of black cardstock with Versamark Ink in order to heat emboss them with clear embossing powder.

Questa card ha un meraviglioso aspetto dark e iridescente - so che finalmente è arrivata la primavera, ma adoro le sfide, mi sentivo di creare una card più autunnale e adoro il risultato ottenuto.
Prima di tutto, ho stampato un po' di foglie su del cartoncino nero con del Versamark, allo scopo di embossarle con della polvere trasparente.


At this point I took a bit of Perfect Pearl powder, I placed it on my craft mat, I sprinkled some drops of water on it and I mixed the pigment and the water with a make-up brush. At this point I covered the leaves with a generous amount of wet pigment and I let them dry completely.


I cut them out and I blended some Black Soot Distress Ink all over the edges.

Le ho ritagliate e ho sfumato i contorni con del Distress Ink Black Soot.


Then I took a piece of grey textured cardstock, I deepened up the borders with a bit of Black Soot as well and I heat embossed the "Simple Be You" sentiment in black.
At the end I only needed to fix the leaves to the cardstock with glue and admire how beautifully they shine!

Poi ho preso del cartoncino grigio, ho scurito i bordi con del Black Soot e ho embossato l'augurio "Simple Be You".
Alla fine ho solo dovuto incollare le foglie sul cartoncino ed ammirarne lo splendore!


I really love the elegant and melancholic look of this card, as well as the metallic shine of the leaves: I just want to buy more colors of Perfect Pearls right now!

Sono davvero soddisfatta dell'aspetto elegante e melanconico di questa card, così come della lucentezza metallica delle foglie: mi sa proprio che dovrò comprare altre Perfect Pearls!


Supplies used:


Open Leaves


Simple Be You

domenica 7 maggio 2017

Field of blooms


Hello! I'm having a lot of fun by exploring the So Suzy Stamps April Release: I just want to try out all the new stamps with different techniques.
Today I'm sharing this card made with the brand-new Olesya Side Bloom stamp designed by my teammate Olesya. I love the line of her stamps: they look so neat and detailed!

Ciao a tutti! Mi sto divertendo molto ad esplorare l'ultima release di So Suzy Stamps: voglio proprio provare tutti i nuovi timbri, valorizzandoli con tecniche diverse.
Oggi condivido con voi questa card, realizzata con il nuovissimo timbro Olesya Side Bloom disegnato dalla mia compagna di DT Olesya. Adoro come utilizza la linea nei suoi timbri: sono così puliti e dettagliati!


First of all I picked a piece of white cardstock and I stamped the blooms arranging them in a circle and using post-it tapes to mask the stamped areas - before stamping, I drew two circles with a pencil to be sure about the composition. In this case I used Memento Tuxedo Black Ink because I wanted to color with promarkers.

Per prima cosa ho preso del cartoncino bianco e ho stampato un sacco di fiori, disponendoli in cerchio ed utilizzando dei post-it per mascherare le aree stampate - prima di fare ciò, ho disegnato un paio di cerchi con una matita per essere sicura sulla composizione. Ho scelto l'inchiostro nero Memento perché avrei utilizzato i promarkers.


Then I stamped the "Miss You" sentiment inside the cluster and I coloured the flowers by blending three different shades of pink.
At this point I changed my mind: my first idea was making a one-layer card, but I thought that I had too much white here.

Poi ho timbrato la scritta "Miss You" all'interno della ghirlanda ed ho colorato i fiori con 3 diverse sfumature di rosa.
A questo punto ho cambiato idea: all'inizio pensavo di creare una one-layer card, ma ho poi pensato che tutto quel bianco non funzionasse.


So I fussy cut the cluster, both the outside and the inside.

Per cui ho ritagliato la ghirlanda, sia all'interno che all'esterno.


I picked a piece of kraft cardstock, I decided where the sentiment should be, I stamped it with Versamark Ink and heat embossed with white embossing powder. I glued down the cluster with foam tape and I added a lot of white dots with a white gel pen all around the images.

Infine ho preso del cartoncino kraft, ho deciso dove posizionare la scritta, l'ho stampata con del Versamark Ink e l'ho embossata con della polvere bianca. Ho fissato la ghirlanda di fiori con del nastro gommato ed ho aggiunto moltissimi puntini bianchi tutto intono con la penna gel.

Here some close-ups:





Supplies used:

Olesya Side Bloom

Simple Miss You

lunedì 1 maggio 2017

Snarky or not snarky?


Hi there! The new release celebrations continue on So Suzy Stamps blog today and I have a question for you: do you think that this card is a snarky one?
At first sight, probably no. So let's see how versatile one of the new snarky stamps from So Suzy Stamps could be.

Ciao a tutti! I festeggiamenti per la nuova release continuano oggi sul blog di So Suzy Stamps ed io ho una domanda per voi: pensate che questa sia una card "irriverente" o no?
A prima vista si direbbe di no, per cui oggi voglio farvi vedere quanto versatile può essere uno dei nuovi timbri snarky di So Suzy Stamps.


First of all, I created my own galaxy background. I made one of them here, but this time I wanted to build up my scene by blending a ton of Distress Inks - as Justine and Josefine showed in their blogs.
I picked up a bunch of Distress Inks (Chipped Sapphire, Mustard Seed, Mowed Lawn, Picked Raspberry and Seedless Preserves) and I sponged them here and there onto a piece of watercolor paper.

Prima di tutto, ho creato il mio sfondo a galassia. Ne avevo già fatto uno qui, ma questa volta ho voluto costruire la mia scena attraverso i Distess Inks - come Justine e Josefine hanno mostrato nei loro blog.
Ho preso una serie di Distress (Chipped Sapphire, Mustard Seed, Mowed Lawn, Picked Raspberry and Seedless Preserves) e li ho applicati con del blending tool su un foglio di carta acquarellabile.


At this point I grabbed the Black Soot Distress Ink and I covered up all the surface. Then I sponged again some colors in order to make them pop a little more, I sprinkled some water and, once it dried, I sprinkled a bit of white acrilic paint too.
Notice: finish your project before saying "I don't like it, I'll throw it away". In fact, it seems like a galaxy only at the end of the process.

A questo punto ho preso il Distress Ink Black Soot e ho coperto tutta la superficie colorata in precedenza. Poi ho applicato ancora un poco di colore per farlo risaltare di più, ho spruzzato dell'acqua e, una volta che il tutto era asciutto, anche della pittura acrilica bianca.
Un appunto: finite il vostro progetto prima di dire "Non mi piace, lo butto via". Infatti assomiglierà ad una galassia solo alla fine di tutto il procedimento.


The last thing to do is to heat emboss a white star. I stretched my stamps using the Star of Bethlehem stamp and... the sentiment.
Here is the fun: I heat set the first part of the sentiment which says "Be like a star", while in the inside I added "Distant and Dying" with a little black point (but you could just leave the front panel as it is, in order to make a not-snarky card.

I hope you liked it!

Come ultima cosa ho embossato la stella bianca. Ho cercato di sfruttare al massimo i timbri a disposizione, per cui ho utilizzato il timbro Star of Bethlehem e... l'augurio.
Qui sta il divertimento: ho embossato la prima parte della scritta che dice "Sii come una stella", mentre all'interno ho aggiunto "distante e morente", con un piccolo puntino nero evocativo (ma si più anche lasciarla a metà sfruttando solo il pannello frontale, così da evitare l'irriverenza).

Spero che vi sia piaciuta!


Supplies used:

Distant and Dying
Star of Bethlehem